.
Annunci online

 
dichter 
Giovanni Di Rubba
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca

BLOG "http://dichter.ilcannocchiale.it/", AUTORE DEL BLOG DOTTOR GIOVANNI DI RUBBA. GLI SCRITTI, IN LIRICA ED IN PROSA, PRESENTI IN QUESTO BLOG SONO OPERA DELL'AUTORE DEL BLOG, DOTTOR GIOVANNI DI RUBBA, E DI SUA PROPRIETÀ.


 

diario |
 
Diario
1visite.

19 agosto 2015

Acustico intruglio

 (Marcel Duchamp - Nude descendant un escalier n. 2, 1912 – Olio su tela, 147.5 x 89 cm., Philadelphia, The Philadelphia Museum of Art)

 

 

 

Acustico intruglio nella notte,

lunare influsso sulla soglia del tempo,

poi sonnambuli pensieri,

destrieri rapidi.

Dammi l'attacco,

tra piatto e patto.

Sì.

Sona il bel sì,

d'oc, d'oil, d'oui,

cortese l'arnese,

Paride ed Eva, guanta na mela,

Guantanamera

Patroclo e Beowulf,

iena, lupo e leone,

indugio burino sbarazzino,

goccia perforante e claudicante,

dissetante, piangente, petalo brinoso

incandescente, borioso, bucolico,

georgico pizzetto.

Vai così,

ancora il sì,

paese violato, masticato,

bile il giornale nomato libero,

l'eurodance, i Gigi di turno

pop, dance e topini,

accigliati al piano, alle tastiere,

alle groviere,

dimmi mai o cosa fai,

la scrivente si arresta e vai a capo,

burumbum cià,

annebbiata scolaretta

nella vendetta,

l'ayatollah torchio di vendemmia,

tutto è ben quel che finisce in mi,

bufera russa o capricciosa,

rivoltosa ottombrina porpora,

zarina, cesarea,

Alessandria paludosa,

stop uno.

Movimento compulsivo,

pensiero ossessivo,

ritmo assordante

ed estatico ondulante,

pentateuco e pentagramma

cabalistico, sufismo

e panpsichismo,

percezione aumentata,

esponenziale mescalina,

astrale vite.

Lento, sh,

lento sh.

Un silenzio lo faran i papaveri,

il cemento.

Riprende, non arrestarti,

ribellati il sistema,

kantiano imperativo categorico

kierkegaardiano calar le palpebre,

recitar, il personaggio,

gioco dei ruoli,

gioco di ruolo,

gioco di parte,

Bercoglioni,

gioco delle parti,

il Vaticano.

Silenzio, ancora.

Bum!

Il pupazzo in viaggio.

Il ritorno etereo.

Il rimorso sulfureo.

Acqua distillata.

Olio e combustibile ligneo.

Classificazione enciclopedica.

Semitica semiotica e semiosi virale.

Attacco micidiale.

Falsificazioni e fornicazioni.

Formiche laboriose,

il sessantotto e le cicale.

Poi le scale.

Trasfert l'Rna.

Mitocondriale il respiro

e il nutrimento clorofillico.

Poi...

stop

secondo e terzo finale.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. intruglio amore musicalità atono policromo acustico intruglio acustica scala reset notte voce e notte influsso lunare influsso selenico selene mix composito esaustivo bagliore assurdo bagliore amore catarifrangente giovanni di rubba tempo soglia del tempo varco varco esistenziale pensieri sonnambuli rapidi destrieri attacco piatto patto pacta sunt servanda percussioni fiati aria area delimitazione estrinseca bel sì d’oc d’oil d’oui fin amore amore cortese cortese gentile arnese cortese paride eva atena pallade minerva artemide afrodite venere venus era giunone tradimento guantanamera guanta na mela mela malus pomo fico conoscenza albero della conoscenza eos eris wiesbaden patroclo beowulf pelide criseide briseide carro alato iena lupo leone jena tubinga pizza fritta indugio indugio burino burino sbarazzino indugio burino sbarazzino mar baltico mar egeo mar ionio antropologia scucita promissioni profusioni do si7 goccia perforante claudicante apokolokyntosis bercoglioni cola di renzi petalo brinoso brinoso borioso bucolico georgico georgico pizzetto capra pastore arcadia et in arcadia ego il bel sì sona paese violato italico popolo italico popolo oltraggiato buffoni di camera bile bile il giornale libero eurodence gigi topo topini anice sorgente accigliati al piano pop dance dub ska scrivente burubum cià a capo effe alla riportasi annebbiata scolaretta vendetta ayatollah torchio torchio di vendetta ottombrina rivolta ottombrina zarina cesarea alessandri paludosa stop stop uno uno eterno movimento compulsivo ritmo assordante pensiero compulsivo estatico pensiero pensiero intrusivo estetico estatico ondulante estatico ondulate macchie a cazzo pentagramma macchie pentagramma pentateuco cabalistico cabala sufismo panpsichismo le porte della percezione mescalina percezione aumentata percezione esponenziale mescalina esponenziale vita astrale corpo astrale duchamp lento moda del lento sh silenzio papaveri flora fauna cemento ribellati sistema ribellione al sistema kantiano imperativo categorico kierkegaardiano calar di palpebre kierkegaard kant recitazione personaggio gioco delle parti gioco di parte gioco di ruolo teoria dei giochi gioco dei ruoli vaticano pupazzo in viaggio pupazzo etereo ritorno rimorso sulfureo acque solforose avvelenate combustibile ligneo classificazione enciclopedica semitica semiotica semiosi semiosi virale attacco micidiale fornicazioni formicazioni sessantotto cicale formiche laboriose rna transfert respiro mitocondriale nutrimento clorofillico nudo che scende le scale dada secondo e terzo finale

permalink | inviato da Dichter il 19/8/2015 alle 10:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 agosto 2015

Wieisbaden

           

Ametista e opale
congiunti sulle scale,
ascende dolcemente
colei che protegge
il dono divino,
la misericordia,
carminio il vestitino.

Ok, pian piano,
druidetta furbetta
guarda i tuoi occhi.

Che bello,
scartiamo i ricordi,
che bello,
manteniamoci ai bordi,
bellina stridente,
visino invitante,
seducente.

Appoggiamoci su quel muretto,
hai le labbra che non so risolvere,
ponenti, ardenti e vezzeggiate,
l' albatros è un po' inutile,
diciamo manca in concretezza,
meglio il vino se vuoi Baudelaire,
dai si ubriachiamoci di qualcosa,
tè corretto e sciupaletto,
fraintendimento e capitale
del tuo Land,
ti manca l'università,
due giri in terma,
scientifico aforisma pliniano,
ansia anzi panico
dimenticato.

Andiamo su per monti,
giù per ditirambi stolti,
che freddo stringimi un po'
anzi mettiti di lato,
obliquo e un po' svogliato,
sulle scogliere dei ricordi,
calcare sulle rocce bianche,
voglia di gabbro, di basalto,
oh ti garba! Parla a tu per tu,
Uh Abat-Jour ! Diffondi il cardigan.
In scivoli e altalene,
mania d'elevazione,
paura dell'abisso in discesa,
ondeggiamento, buttiamoci sul letto!

Che stupida,
ed io ti do anche ragione,
specchio dell'oblio, pluripersonale,
immotivato, gioia impersonale,
collera e desiderio.
Astuta e quasi perfettamente
sconosciuta, amica arresa,
io bitume ignorato,
vai brucia 'sto straccio,
benzina e cherosene.
Camice e saccarosio
nell'assenzio, squallido silenzio.

Facciamo un tuffo,
trattieni il fiato,
leggi o fingi,
sei stupenda uguale,
il primo passo lo fan i capelli,
sfiorano astuti bombardamenti,
fragore,
fervore
e fragrante,
l'albero nasce dal frutto,
ricorda il fine è più importante
del generatore, ciliegina ibernica
e squisita,
io non posso far altro
che ammirarti, fossilizzarmi
nel guardarti, restare muto
ore ed ore, il tuo nome
è un rimando,
quattro semiminime, una croma
e due biscrome,
ricotte, precotti, biscotti,
scegli tu la direzione,
l'intrusione,
l'effusione eventuale,
bellina al sapor di semplice
grandezza, magniloquenza e speranza.

E il rapporto servo padrone,
dimmi un po' chi è più importante,
l'amata, l'amante
o forse lo sguardo intrigante,
lode a sé, per sé e di sé,
uh che fiorellino,
freschezza del mattino,
uh lo dico ancora,
per te.

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ametista opale scale spirito nasino congiunzione spirituale colei che protegge land capitale wieisbaden dono divino carminio carminio vestito aissa druido druidetta druidetta furbetta celtico celtica assonanza foresta nera centro inscindibile ricordi ricordi scartati fumo sulle scale per te stridente bellina stridente vortice del ricordo collocamento collocamento velato labbra irrisolte schiuma dialettica ponenti ardenti vezzeggianti albatros baudelaire ubriachiamoci tea tè corretto sciupaletto veduta abissale mandria ascesa scalare università plinio terme pliniane aforisma aforisma sintetico aforisma pliniano sale sulle scale ansia panizo anzi anzi la venuta oblio oblio assordante rosso ditirambico fuggitivo stolto assolo scogliere scogliere dei ricordi calcare rocce bianche gabbro basalto garbo attrice attrice d’un tempo abat jour errore errore dialettico sognando te tralucida tralucida in copertina cinabro dei capelli cinabrici cinambro assia scivoli altalene altalenanti profusioni scoloriture amo tibi oblio oblio scosceso immotivato impersonale pluridirezionale senal stupenda perfetta amata per sempre for ever for ever and ever cardigan un nuovo cardigan gioia impersonale amante stolto silenzio bitume bitume ignorato incendio luglio 2001 estate prima visione innamoramento eterno innamoramento folle collera desiderio anarchica suadente anarchica ribelle astuta perfettamente sconosciuta quasi no delirante amore benzina cherosene camice saccarosio assenzio squallido silenzio non ti dimentico ti amo da qui per sempre leggi fingi sogni astuti bombardamenti labbra stupende occhi sublimi ciliegina ibernica squisita semiminime quattro semiminime una croma croma due biscrome biscromo cromatica cromatica perfetto colore del suono grandezza magniloquenza speranza intrusione effusione eventuale ditirambi stolti monti su per monti ossa fredda cuore tenebroso entusiamo smorto scogliere scogliere dei ricordi abisso discesa sull’abisso incontro al bivio occhi lucenti torna indietro tornerai abisso in discesa dolci sogni dolce viaggio mania d’elevazione solo rapporto servo padrone amato amante lontano nel tempo tempo tempo dimenticato fossilizzati fossilizzarmi arrivederci ammirarti fine generatore fine più importante del generatore ciliegina ciliegina ibernica squisita labbro squisito effusione dei capelli un'altra libertà capelli e bel piede hegel rimando eterno volto tuo stupendo maraviglia meraviglia sguardo intrigante freschezza del mattino per te arrivederci

permalink | inviato da Dichter il 16/8/2015 alle 19:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        settembre